Homepage
Elenco normativa
Link di approfondimento:
Cened
www.cened.it
GSE
www.gsel.it/Pagine/default.aspx
ENEA
www.enea.it
Osservatorio Regionale
www.ors.regione.lombardia.it
Regione Lombardia
www.ambiente.regione.lombardia.it
Sacert
www.sacert.eu
Agenzia Casa Clima
www.agenziacasaclima.it
UE: Azione per il clima
ec.europa.eu/climateaction/

scarica il pighevole (pdf)

I Comuni di Capo di Ponte, Berzo Inferiore, Esine e Prestine hanno avviato un percorso di diagnosi energetica degli edifici di proprietà, allo scopo di ottenere la certificazione energetica.

lampada risparmio energeticoCos'è la diasogni energetica?
La diagnosi energetica è un’analisi degli edifici pubblici svolta nei termini dell’efficienza energetica; consente di individuare le cause di possibili sprechi, a cui porre rimedio tramite interventi migliorativi.
Effettuare una diagnosi energetica significa farsi guidare dall’obiettivo di agire nel rispetto dell’ambiente, ottimizzando i consumi per ridurre le emissioni di elementi inquinanti. Abbracciare un uso razionale dell’energia da cui ricavare la possibilità di tagliare i costi delle bollette.

Gli step della diagnosi energetica
Ogni Comune stabilisce la rosa degli edifici pubblici sui quali desidera intervenire. Scuole, palestre, asili, oltre alla stessa sede municipale.
Tecnici preposti all’analisi effettuano ricognizioni e raccolta dati per definire il bilancio energetico della struttura, considerando elementi quali lo spessore dei muri, la presenza di isolanti, di crepe e di infiltrazioni di umidità, fino a valutare le condizioni degli impianti di riscaldamento.
Da qui si stende un piano di miglioramento, all’interno del quale l’utilizzo di lampadine a basso consumo energetico o l’adozione di forme di energia rinnovabile e assimilate sono solo alcune delle azioni possibili. Il risultato finale, oltre alla riduzione dei costi, sarà una generale riqualificazione energetica dell’edificio, con effetti a lungo termine sul livello di vita dei cittadini.

Che cos’è la certificazione energetica?
La certificazione energetica è un attestato che consente di comprendere come è stato costruito un edificio o un appartamento sotto il profilo dell’isolamento termico e della coibentazione, evidenziando il consumo energetico dell’edificio stesso.
Questo aspetto è importante per un affittuario o per un acquirente perché consente di comprendere subito quali saranno i costi a cui andrà incontro in futuro.


Il certificato attribuisce una classe di appartenenza. Le classi partono dalla lettera A+ (casa passiva a consumo zero) e arrivano alla lettera G. La classe A indica un consumo molto basso, mentre la classe G un consumo molto alto, seguendo praticamente lo stesso sistema che viene usato nel campo degli elettrodomestici.

 

progetto finanziato da:

progetto realizzato da: 




Studio Ing. Mara Berardi
   Sigeambiente informa:
Per informazioni contattare gli uffici tecnici comunali